Tipologia
Alimentazione
Motore
Marca
Prezzo
Larghezza di Taglio
Altezza di Taglio
Superficie Consigliata
Cilindrata
Caratteristiche

Guida all'acquisto di un Trattorino Rasaerba

I trattorini tagliaerba rappresentano un'importante risorsa per la manutenzione del prato, laddove un semplice rasaerba non è sufficiente. Grazie alla sua struttura e alla versatilità, un trattorino rasaerba, con tutte le sue varianti Trattorino Zero Turn e Rider, è una soluzione comoda ed efficiente per tagliare l’erba del prato.

I trattorini rasaerba, infatti, consentono di coprire rapidamente e con precisione vaste aree di terreno, riducendo notevolmente il tempo e lo sforzo richiesti rispetto ai rasaerba tradizionali. In questa guida all’acquisto vi presentiamo le principali caratteristiche da conoscere e valutare prima di procedere all’acquisto del vostro trattorino rasaerba.

A cosa serve un trattorino

Il trattorino tagliaerba è un rasaerba pensato per il taglio di prati di dimensioni estese, dove un semplice rasaerba o un rasaerba a scoppio sarebbero insufficienti. Ideale per superfici oltre i 1500 mq, il trattorino tagliaerba è una macchina per giardinaggio molto efficiente, in quanto consente di ottimizzare i tempi per rasare l’erba del prato.
Grazie al trattorino tagliaerba otterrai un prato tagliato in modo uniforme e preciso. Facile ed intuitivo da manovrare, l’utente si potrà comodamente sedere nel trattorino e percorrere lunghi appezzamenti di giardino da tagliare senza fatica fisica.

Tipologie di trattorini

Tra i diversi trattorini tosaerba presenti sul mercato vi sono:

  • Standard: il trattorino può avere motore a scoppio di cilindrata e potenza diversa, con motore bicilindrico o cambio idrostatico. Ideali per giardini di grandi dimensioni, hanno una struttura più solida, ma sonomeno manovrabili per tagli a zig zag.
  • Trattorino ZRT (Raggio Zero): è un trattorino rasaerba a raggio zero, ovvero con minimo cerchio di non tagliato tra una striscia di taglio e la successiva .Il trattorino ZRT è un trattorino estremamente manovrabile, con un'ottima stabilità per aggirare facilmente gli ostacoli.
  • Rider: sono trattorini rasaerba compatti, piccoli e maneggevoli in grado di raggiungere anche i punti di taglio più difficili. Generalmente adatti per prati di dimensioni medio-piccole, inferiori a 2000 mq.

Alimentazione

I trattorini tagliaerba si suddividono ulteriormente per tipologia di alimentazione:

  • Trattorino con motore a scoppio: ideali per prati non troppo estesi, gli arieggiatori manuali sono simili a rastrelli, creano fori nel terreno per favorire la circolazione dell’aria e possono essere dotati di ruote.
  • Trattorini tosaerba a batteria: alimentati a batteria ricaricabile, i trattorini rasaerba a batteria sono macchinari ad emissioni zero, con bassissima rumorosità e funzioni avanzate. Generalmente alimentati con batteria a litio, questi tosaerba sono in grado di reggere sessioni di lavoro medio-lunghe. Ideali per rasare l’erba di prati posti in zone abitate.

Sistema di taglio di un trattorino

Un trattorino rasaerba funziona mediante un motore che trasmette potenza alle lame di taglio montate sotto la macchina. Le lame ruotano ad alta velocità, tagliando l'erba mentre il trattorino si muove avanti. La larghezza di taglio si riferisce all'area di erba tagliata in ogni passaggio del trattorino e varia a seconda del modello, ma di solito varia tra i 50 e i 200 cm. La larghezza di taglio influisce sull'efficienza del taglio e sul tempo necessario per completare il lavoro: maggiore è la larghezza di taglio, meno passaggi sono necessari per tagliare il prato.

Alcuni riferimenti indicativi circa la larghezza del piatto di taglio:

  • Fino a 80 cm:ampiezza di taglio ideale per superfici piccole
  • Da 80 a 100 cm: larghezza di taglio di un trattorino pensato per medie superfici
  • 100 cm e oltre: trattorino rasaerba pensato per lavori di giardinaggio in superfici estese

L’altezza di taglio e la sua regolazione sono altri elementi da prendere in considerazione nella scelta del trattorino rasaerba. A seconda delle esigenze di taglio del prato è possibile regolarne l’altezza.

Raccolta, scarico e mulching

Un trattorino rasaerba presenta diverse tipologie di scarico e raccolta erba:

  • Con sistema di raccolta:sono trattorini rasaerba che dispongono di sacco raccolta che varia per la capacità di raccolta dell’erba tagliata: più grande è il sacco di raccolta, più lunga sarà la sessione di lavoro senza interruzioni. Dopo essere stata tagliata dalla lama nel piatto di taglio, in un vortice d’aria l’erba confluisce nel sacco di raccolta, che la contiene impedendo la dispersione sul terreno. Il cesto di raccolta può essere in tela, in plastica o in altro materiale resistente che ne aumenta la robustezza e la durata nel tempo. I trattorini con raccolta, possono disporre anche di scarico laterale e mulching.
  • Scarico laterale: i trattorini con scarico laterale non dispongono né di raccolta erba né di taglio mulching. Questo metodo di taglio è il più tradizionale, ideale per chi non ha necessità di raccogliere l’erba.
  • Taglio Mulching: Alcuni trattorini tagliaerba dispongono di taglio mulching di serie, altri hanno la possibilità di integrarlo come optional. L’accessorio per taglio mulching viene inserito nel foro d’uscita dell’erba tagliata: la lama mulching riesce a sminuzzare velocemente l’erba frantumandola in detriti millimetrici, depositati poi a terra. Ideale per chi non necessita di raccogliere l’erba tagliata dal trattorino e vuole utilizzarla come fertilizzante per nutrire il terreno.

Tipologia di Lama e Piatto Frontale

I trattorini tagliaerba sono dotati di diverse tipologie di lame:

  • Lama standard: Le lame standard vengono notoriamente montate sui trattorini muniti di cestello di raccolta. Questa lama lascia al suolo residui di erba tagliata (feltro).
  • Lama Mulching o sminuzzamento: La lama di tipologia mulching viene utilizzata principalmente su rasaerba senza cestello di raccolta o per tagliare erba a prati che necessitano di concimazione naturale. Le lame mulching polverizzano l’erba tagliata, che, depositata sul prato, funge da concime e naturale.
  • Lama ad alto carico: Le lame ad alto carico vengono utilizzate per lavorazioni nelle quali si ha la necessità di disperdere il meno possibile l’erba tagliata sul suolo, caricando la quasi totalità del tagliato nel cestello di raccolta. Rispetto alle lame standard, le lame ad alto carico lasciano meno residui sul manto erboso

Ulteriore caratteristica distintiva di alcuni trattorini è la presenza di un piatto frontale.
La presenza di lame nel piatto frontale consente all’utente di tagliare erba in spazi stretti e in pendenza, senza l’ingombro del corpo macchina a limitare il taglio erba. I trattorini dotati di piatto frontale hanno maggiore manovrabilità, consentendo a questo trattorino tagliaerba di aggirare ostacoli come siepi, aiuole o altri arbusti con maggiore visibilità rispetto ai tradizionali modelli con taglio posto al di sotto del macchinario.

Tipologia di Cambio

I trattorini tagliaerba dispongono di diverse tipologie di cambio:

  • Cambio Manuale: nei trattorini rasaerba dotati di cambio manuale, l’operatore controlla l’andamento in avanti/retro, tramite apposito cambio marcia manuale. Vi è un maggiore controllo della velocità, a discapito di una guida meno fluida.
  • Lama Mulching o sminuzzamento: La lama di tipologia mulching viene utilizzata principalmente su rasaerba senza cestello di raccolta o per tagliare erba a prati che necessitano di concimazione naturale. Le lame mulching polverizzano l’erba tagliata, che, depositata sul prato, funge da concime e naturale.
  • Cambio Automatico: Nei trattorini con cambio automatico, la trasmissione regola automaticamente i rapporti in base alla velocità e al carico. L 'operatore non deve effettuare cambi di marcia manuali: la guida è più fluida ed intuitiva.
  • Cambio Idrostatico: Il cambio idrostatico è un tipo di trasmissione che utilizza fluido idraulico per trasferire potenza dal motore alle ruote in modo continuo e senza passaggi di marcia. Non ha ingranaggi e offre un controllo infinitamente variabile della velocità sia in avanti che indietro. Questo sistema consente una manovrabilità superiore e un controllo più preciso. Ideale per sessioni di taglio prolungate e per tagliare erba su spazi irregolari.

Trattorino con trazione 4x4

I trattorini tagliaerba con trazione integrale 4x4 sono progettati per lavorare su terreni irregolari con pendenze fino al 25-30%. Pensati per uso professionale, questi macchinari si distinguono per la loro robustezza e affidabilità, garantendo prestazioni eccellenti quando tagliare l’erba diventa più difficile del previsto. La trazione integrale 4x4 fornisce una maggiore stabilità e trazione su terreni impervi, consentendo agli operatori di affrontare sfide di taglio erba con maggiore sicurezza ed efficienza. Rimane consigliata una guida prudente e consapevole dei potenziali rischi.

... leggi tutto