Saldatrici a Punti, Puntatrici Elettriche Professionali

Le saldatrici a punti, puntatrici elettriche a resistenza o anche chiamate a pressione, generano calore nei punti di contatto tra due parti metalliche per resistenza elettrica. Il calore sviluppato dalla corrente è proporzionale alla resistenza elettrica dei conduttori.

La saldatura a resistenza a punti generalmente è utilizzata per saldare gli acciai e viene realizzata in tre fasi:

  1. gli elettrodi v...

Saldatrici a Punti, Puntatrici Elettriche Professionali

Le saldatrici a punti, puntatrici elettriche a resistenza o anche chiamate a pressione, generano calore nei punti di contatto tra due parti metalliche per resistenza elettrica. Il calore sviluppato dalla corrente è proporzionale alla resistenza elettrica dei conduttori.

La saldatura a resistenza a punti generalmente è utilizzata per saldare gli acciai e viene realizzata in tre fasi:

  1. gli elettrodi vengono avvicinati alla superficie delle parti da saldare e viene esercitata la pressione necessaria per comprimere fra loro le parti;
  2. viene fatta passare attraverso gli elettrodi una corrente prefissata. Il controllo della saldatura avviene tramite la regolazione dell’intensità di corrente e del tempo durante il quale la corrente attraversa il punto di contatto.
  3. gli elettrodi vengono allontanati dalle superfici del pezzo, che così sono unite tramite un piccolo volume fuso e solidificato. Nel punto di contatto tra due oggetti metallici la resistenza è maggiore di quella del metallo, pertanto il passaggio di corrente provoca il surriscaldamento della zona vicina al contatto e, se la corrente è sufficientemente elevata, si arriva alla fusione e quindi alla saldatura dei due oggetti.

Leggi tutto..
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli

Voto Medio Puntatrici: 5 di 1 voto

chiudi
sconto newsletter
Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy