Elettropompe e Motopompe

Se stai cercando una elettropompa per autoclave o una motopompa per irrigare orto e giardino, o ancora pompe per il drenaggio o l'irrorazione, piscine ed emergenza, sei nel posto giusto!

Utilizza il sistema di filtri per la ricerca avanzata della pompa elettrica o motopompa con motore a scoppio che più fa al caso tuo. Se non sai ancora come scegliere la pompa o motopompa adatta all'utilizzo che devi farne, prosegui la lettura per c...

Elettropompe e Motopompe

Se stai cercando una elettropompa per autoclave o una motopompa per irrigare orto e giardino, o ancora pompe per il drenaggio o l'irrorazione, piscine ed emergenza, sei nel posto giusto!

Utilizza il sistema di filtri per la ricerca avanzata della pompa elettrica o motopompa con motore a scoppio che più fa al caso tuo. Se non sai ancora come scegliere la pompa o motopompa adatta all'utilizzo che devi farne, prosegui la lettura per chiarire ogni eventuale dubbio.

Pompe e Motompompe quale scegliere

Indice:

Di quanta acqua e di quanta potenza ho bisogno?

Quando ci si avvia alla ricerca di una pompa elettrica o di una motopompa, che sia da utilizzare per l’approvvigionamento idrico domestico in abitazioni, per irrigare orti e giardini o per irrorare in agricoltura, le prime domande da porsi sono di quanta acqua ho bisogno? di quanta potenza ho bisogno?

Rispondere a queste domande non è semplice, le variabili da considerare nei sistemi idrici sono molteplici e variano di caso in caso. Ad esempio in una abitazione o palazzina dove ci saranno 3 cucine e 6 bagni, avrò ovviamente bisogno di una portata maggiore rispetto ad una abitazione con 1 cucina ed 1 bagno.

Per stabilire con precisione la pompa o motopompa più adatta, oltre al tipo di alimentazione se elettrico o a scoppio, le specifiche principali da identificare sono la portata e la prevalenza della pompa.

Pompe per impianti domestici

Cos’è la portata

La portata indica il volume d’acqua che viene movimentata in un determinato periodo di tempo. Questo valore è solitamente espresso in Litri al Minuto ( l/min ) oppure in Metri cubi Ora (m³/h).

1 m³/h = 16.67 l/min

Per stabilire correttamente la portata necessaria al nostro impianto idrico è necessario conoscere il numero di rubinetti che potranno essere aperti contemporaneamente e di sommare la loro portata per ottenere la portata totale necessaria.

Per i tradizionali impianti domestici si può tenere in considerazione i seguenti valori:

  • Cucina + bagno = 1,7 m³/h
  • Cucina + bagno + WC = 1,8 m³/h
  • Cucina + 2 bagni = 2m³/h
  • Cucina + 3 bagni 2,2 m³/h

Per gli irrigatori da giardino invece si fa riferimento all’area della superficie da irrigare:

  • per 100 m² = 0,75 m³/h
  • per 200 m² = 1,5 m³/h
  • per 300 m² = 2,25 m³/h
  • per 400 m² = 3 m³/h
Portata Acqua Pomope

Per fare un esempio, ipotizzando di dover individuare la portata dell’acqua richiesta per un’abitazione con 1 cucina e 2 bagni con 200m² di giardino:

1 CUCINA + 2 BAGNI + 200 m² = 2 m³/h + 1,5 m³/h = 3,5 m³/h = 50 litri/min

Adesso che sappiamo di che portata il nostro impianto necessita, possiamo passare al secondo dato fondamentale per scegliere la pompa più adatta.

La prevalenza delle pompe

La prevalenza è il dislivello (indicato in metri) tra il livello dell’acqua aspirata dalla pompa ed il livello dell’acqua pompata.

Il disegno spiega chiaramente bene cosa si intende per prevalenza:

Prevalenza delle pompe

Ora che abbiamo chiarito il significato di portata e prevalenza possiamo leggere la scheda tecnica della pompa dove troveremo le curve di prestazione che indicano le reali prestazioni della pompa. Vediamo uno d’esempio:

Diagramma pompe e motopompe

Per utilizzare una pompa al meglio, è fortemente indicato mantenere il rapporto tra prevalenza e portata al centro del diagramma.

Centrifuga e Volumetrica qual è la differenza

Elettropompa centrifugaPompa volumetrica

Le pompe centrifughe sono le più diffuse nei settori più diversi, in un vastissimo campo di applicazioni industriali e civili per le loro caratteristiche, tra cui:

  • sono di semplice costruzione e possono essere impiegati vari materiali come PPO, Noryl, INOX ecc.
  • erogano una portata costante e possono lavorare ad alte velocità di rotazione riducendo così le dimensioni;
  • possono trasportare liquidi contenenti solidi sospesi;
  • presentano una efficienza massima solo in un limitato campo della curva caratteristica;
  • possono lavorare senza danni anche con la valvola di mandata chiusa;
  • miglior rapporto qualità prezzo

Tuttavia le pompe centrifughe non sono indicate per il trasporto di liquidi molto viscosi, ed è proprio in questi casi che entrano in gioco le pompe volumetriche.

Di pompe volumetriche ne esistono diverse tipologie, ognuna con proprietà differenti, ad esempio alcune pompe garantiscono pressioni maggiori a parità di potenza, altre invece portate maggiori. Esistono tipi di pompe più adatte a trattare corpi solidi di rilevante dimensione, altre più indicate per fluidi aggressivi ecc.

Ora che hai le basi per valutare quale Pompa fa al caso tuo, utilizza il sistema di filtri in alto alla pagina o naviga tra le categorie qui sotto per poter scegliere tra più di 70 modelli a catalogo. Se hai ancora dubbi non eitare a contattarci, i nostri esperti delle pompe e motopompe sapranno aiutarti nella scelta!

Leggi tutto..
chiudi
sconto newsletter
Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy
>